REDS GP: Baruffolo una spanna sopra

E come dice qualcuno: “ c’è!!”. Marco e la sua vincono questa seconda edizione del REDS GP. Il pilota lombardo prende quasi subito il comando, superando il pilota Elliott Boots, e rimanendoci fino alla fine. Dalle retrovie è risalito con un’eccellente rimonta Riccardo (Kyosho), a cui non sono bastati 45 minuti per ricucire il distacco dal leader, che al termine e risultato essere di neanche cinque secondi. Terzo Elliott Boots.

La gara della categoria F2 è stata dominata dalla grintosissima rappresentante di casa Kyosho Tehannah Cradock, che ha chiuso con un giro di vantaggio su Matteo Martinoli (HB Racing). Al terzo posto Roberto Boroni (HB Racing).

Nonostante un inizio di gara un po’ troppo irruente, che gli è costato un drive through, Luigi Simeoni (HB Racing) ha vinto la categoria F3, davanti Paul Knapp e Tania Braun.

Senza storia la gara della classe dei modelli Brushless dove Leonardo Valente con nuova casacca Sworkz domina le prime due finali portandosi a casa il trofeo. Ivan Lini e Fabio Cassara si sono contesi il secondo gradino del podio vinto dal primo.