REDS GP ’19 – La sorpresa in F2 di Barbieri

Le qualifiche non erano andate benissimo per Lollo Barbieri (), partiva infatti dal numero nove della griglia. Ma una condotta di gara regolarissima e una grande determinazione hanno permesso al giovane pilota piemontese di aggiudicarsi la finale. Non è stato facile però, infatti i suoi avversari hanno venduto cara la pelle: innanzitutto il poleman Alessandro Caldera (Mugen) che ha dovuto ritirarsi per un problema tecnico quando mancavano solo due minuti al termine e quando era secondo. Anche Stefano Lorenzini () partito, dalla casella numero due, proprio all’ultimo giro ha perso contatto con i primi. Alle spalle di Barbieri arrivano quindi Darren Hayden-Ball e Simone Ravasio entrambi con Team Associated.

REDS GP '19 - La sorpresa in F2 di Barbieri

REDS GP '19 - La sorpresa in F2 di Barbieri

REDS GP '19 - La sorpresa in F2 di Barbieri

REDS GP '19 - La sorpresa in F2 di Barbieri