THE ITALIAN RACE 2023

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Torna dopo alcuni anni l’appuntamento buggy ideato da Maurizio Fantinel e diventato con il tempo una “grande classica” del calendario Offroad italiano. Dopo un periodo di interruzione dovuti sia al Covid sia al fatto che Maurizio Fantinel era occupato nel progetto RCGP, quest’anno si ripresenta alla grande in collaborazione con l’Ospy Team e la pista di Gussago. Più di 180 i piloti iscritti, 5 categorie, 3 giorni intensi di gara e divertimento.

Il caldo ha accolto i piloti provenienti da tutta Europa mettendo a dura prova sia la pista che i mezzi. Nella giornata di venerdì si sono svolte le prove libere e le prove cronometrate per il reseeding. Oggi invece la giornata è stata interamente dedicata alle qualifiche, con 3 round di qualifica per ogni categoria.

Nella categoria buggy PRO è Davide Ongaro a spuntarla non senza difficoltà su Elliot Boots e Marco Baruffolo. Ongaro si è poi imposto anche nella Brushless PRO su Alex Zanchettin ed Elliot Boots.

Nella Nitro F1 è Thomas Cavinato a conquistare la pole su Senese Samuele e Lykke Erik.

Nella Nitro F2 la classifica vede primo Roberto Zilli, seguito da Nicola Occhialini e Mattia Corio.

Infine nella Brushless SPORT Nicolò Grisenti precede Michael Landolina e Nicholas Papa.

linus
linushttps://www.modellismorc.net
Modellista e webmaster di ModellismoRC.net dalla notte dei tempi

Ultimi articoli

Latest news