W.C. 2016: Finalmente Ronnefalk, di nuovo Ongaro!

La qualifica n.4 ha visto finalmente concretizzarsi le ottime prestazioni di David Ronnefalk. Lo svedese, sfavorito (come gli altri) nel primo giorno di qualifica a causa della bizzarra scelta dell’organizzazione e dell’IFMAR di inondare la pista di acqua prima della partenza della serie di batterie che ha costretto i piloti della batteria n.1 (quella di Ronnefalk) a correre quasi sul fango, sfrutta al meglio l’inversione di partenza delle batterie e chiude con un ottimo tempo precedendo il costante Jared Tebo e i soliti Phend, Tessmann e Boots.
Molto bene Davide Ongaro, che ottiene il 7° tempo assoluto. Riccardo Berton chiude 22°, Baruffolo 29°, Stocco 50° e Natale 97°. Alex Zanchettin in qualifica risulta ancora 26° assoluto ma dovrebbe essere stato squalificato per alettone irregolare.
Due parole sugli alettoni. IFMAR ha introdotto 2 anni fa delle nuove regole per le ali verticali degli alettoni, regola che è stata applicata durante questa edizione del campionato mondiale. Al via sembrava che solo gli alettoni Kyosho e Associated rispettassero queste nuove richieste tant’è che si vedono tali alettoni montati un po’ su tutti i modelli delle altre marche. Viene da domandarsi se gli altri si siano mai preoccupati di leggere tale regolamento.
Discorso che però esula dalla squalifica di Alex in quanto lui ha usato sempre lo stesso alettone e solo alla quarta manche è stato squalificato. Tra il “watergate” e il “winggate” questo mondiale è nato male e proseguito peggio… viva l’America!

Foto: Neobuggy.net

q4ifmar ronneq4

linus
linushttps://www.modellismorc.net
Modellista e webmaster di ModellismoRC.net dalla notte dei tempi

Ultimi articoli

Latest news