www.modellismorc.net

Berton al comando al termine delle libere

Riccardo Berton ha iniziato al meglio il suo Campionato Italiano 2017, risultando il più veloce sui tre giri consecutivi durante le prove libere sulla pista “Gli Archi” di Corigliano Calabro. L’alfiere Kyosho si è imposto per 3 decimi di secondo su Ongaro, con Stocco terzo, Baruffolo quarto e Zanchettin a completare la top5. Soddisfatto di come la sua MP9 TKI4 si sta comportando sul tracciato calabrese, Riccardo ha aggiunto che passare da 13° a 16° di caster ha reso il suo modello più tondo e sicuro da guidare, e che per domani il piano è semplicemente di montare un nuovo set di Suppressor X2.

Un serafico Ongaro si è detto felice del debutto con la RC8B3.1, aggiungendo che “la nuova macchina ha un gran potenziale”. Utilizzando il classico mix di City Block e I-Beam (chiamato in gergo citybeam) soft, ha definito la macchina come facile e veloce, anche se per le controllate di domattina valuterà se montare un set di GridIron supersoft. Per quel che riguarda il setup, rispetto ai settari di partenza ha scelto un olio ammortizzatori più morbidi per adattare il modello alle condizioni scivolose.

[pro_ad_display_adzone id=”11566″]

Stocco ha compiuto un percorso di crescita durante i sei round di prove. Soddisfatto della sua 8ight 3.0 nel primo round, quando la polvere ha fatto la sua comparsa ha perso competitività e ha deciso di correre ai ripari andando incontro alle condizioni con ammortizzatori più duri e una barra anteriore più fine per recuperare sterzo. Avendo segnato gli stessi tempi con le Amazzonia soft e le Bangkok medie, valuterà quali gomme utilizzare per le controllate e le qualifiche di domani.

Nella categoria F1 è stato Cristaldi a far segnare il tempo più basso sui tre giri consecutivi, seguito a mezzo secondo da Ravaglia. Ad un secondo dal leader troviamo Monopoli, a un secondo e mezzo e separati tra loro da due decimi Castoldi e Mattioli.

[pro_ad_display_adzone id=”11594″]

La categoria F2 vede l’under 14 Dario Gabrielli rifilare tre decimi a Margiotta, secondo, e sei decimi a Camamo, con Bosi e Frisa a chiudere la Top5 più staccati.

Questa la situazione alla conclusione delle prove libere, si riprenderà domani alle ore 8.30 con la prima manche di prove libere controllate, che servirà ad effettuare il reseeding sulla base dei migliori 3 giri consecutivi.

Galleria Fotografica
linus
linushttps://www.modellismorc.net
Modellista e webmaster di ModellismoRC.net dalla notte dei tempi

Ultimi articoli

Latest news